Ciao.

Mi chiamo Marco Scataglini, sono un fotografo professionista da più di 30 anni e da più di 5 sono responsabile dei corsi più avanzati della scuola di Reflex-Mania:

  • Smettere di Essere Principiante – dedicato allo storytelling, all’arte di raccontare con le immagini e ai segreti del linguaggio fotografico.
  • Fotografare in Bianco e Nero: l’Arte e la Tecnica – che, come dice il nome stesso, tratta in modo specifico della fotografia monocromatica nell’era digitale.

Per prima cosa, anche da parte di tutto lo staff di Reflex-Mania, voglio darti il benvenuto nella nostra Community che conta ormai quasi 30'000 appassionati di fotografia da tutta Italia (e oltre).

Da anni, la nostra missione è quella di promuovere online un approccio consapevole alla fotografia e alla cultura dell’immagine. Ed è con questo spirito che è nato anche questo breve percorso dedicato alla fotografia in bianco e nero.

Ringraziandoti per aver deciso di iscriverti, prima di iniziare, vorrei darti due indicazioni su cosa troverai all’interno di questo breve corso e cosa puoi aspettarti di ottenere seguendolo.

Immagino che tu possa riconoscerti in una di queste due categorie di fotografi:

  • Sei un fotografo relativamente esperto, che viene dall’analogico, ma che ha sempre incontrato difficoltà nella transizione al digitale, in particolare quando si tratta di fotografia monocromatica (che, tra l’altro, era la tua passione principale).
  • Sei un fotografo giovane, che ha iniziato con il digitale, a colori. Non hai esperienza di fotografia in bianco e nero, ma ti affascina, anche se quando ci hai provato i risultati non ti hanno soddisfatto del tutto.

Ora, è chiaro che le esigenze di queste due tipologie di fotografi sono in gran parte diverse, e magari potremo sentirci più avanti per chiarire tutto quello di cui pensi di aver bisogno che non è coperto da questa breve guida.

Qui, però, ho cercato di condensare quegli elementi universali che possono essere utili per entrambi, anche se in modo diverso.

In particolare, i primi 2 suggerimenti sono dedicati in egual modo a tutte e due le tipologie di appassionati che ho descritto sopra; la seconda coppia è invece particolarmente rilevante per il fotografo cresciuto con l’analogico. Infine, l’ultimo suggerimento l’ho scritto con in mente il fotografo neofita del bianco e nero (analogico o digitale che sia).

Per questa ragione, se per te il bianco e nero è nuovo, e non l’hai mai (o quasi mai) sperimentato prima (in analogico o in digitale), ti consiglio di partire dalla mossa N°5, e poi tornare indietro per seguire le altre.

Al contrario se conosci bene il bianco e nero analogico, ma ti trovi in difficoltà con il digitale, le mosse 2, 3 e 4 potrebbero essere quelle più utili per te.

In ogni caso, penso che chiunque sia attratto dalla fotografia in bianco e nero possa beneficiarne:

  • L’esperto analogico perché ci troverà esplicitati e analizzati quei cambi di paradigma che rendono così arduo a volte trasferire la propria esperienza dalla pellicola al silicio.
  • Il giovane digitale perché identificherà immediatamente i punti di riferimento cruciali per orientarsi nell’universo della fotografia monocromatica.

Ti auguro un buon corso, e sarò felice di sapere direttamente da te se e come ti sarà stato utile una volta che l’avrai completato.

A presto,

Marco

Se lo ritieni più comodo puoi scaricare questo corso in versione PDF cliccando qui sotto!

Scroll to Top